La torta con gli ovetti di Pasqua (a sorpresa) dentro: ma non era il contrario?

La torta con gli ovetti di Pasqua (a sorpresa) dentro: ma non era il contrario?

Oggi una ricetta semplice e veloce da riciclo, d’obbligo nei giorni post-pasqua.
Una torta semplicissima al cioccolato con la sorpresa all’interno di ovetti di pasqua ripieni; se quelli da riciclare sono invece le uova grandi, nessun problema: l’unica accortezza è di utilizzare cioccolati a contrasto e all’interno dell’impasto al cacao amaro e cioccolato fondente pezzi di uova di cioccolato al latte, gianduja o bianco.

TORTA_OVETTI_PASQUA1bis
Consiglio la forma a ciambella per rendere più efficace il taglio a sorpresa della fetta con la glassatura al cioccolato (sempre di riciclo da uova) ottima per completare la torta.
Se volete rendere il tutto ancora più goloso e oscenamente peccaminoso, prima di tagliare la torta passatela per 30 secondi al microonde (700/800 W): il ripieno si scioglierà leggermente e avrete una vera decadent chocolate cake

TORTA_OVETTI_PASQUA4ingredienti
farina tipo 00 180 g
zucchero semolato 180 g
cioccolato fondente 150 g
cacao in polvere amaro 50 g
uova medie, a temperatura ambiente 6
burro a temperatura ambiente 200 g
lievito chimico in polvere ½ bustina (8 g)
sale un pizzico

ovetti di cioccolato ripieni (oppure pezzi di uova grandi) 10/15

TORTA_OVETTI_PASQUA3preparazione
Imburrare e infarinare uno stampo per ciambella di 24/26 cm di diametro (il mio stampo era più piccolo – 18 cm – e ho dimezzato la dose).
Tritare il cioccolato fondente e farlo sciogliere a bagnomaria o al microonde e far raffreddare.
Tagliare il burro a cubetti e sbatterlo con lo zucchero fino a ridurlo in crema, aggiungere le uova una per volta avendo l’accortezza di fare assorbire completamente l’uovo prima di aggiungerne un altro. Continuare in questo modo fino ad ottenere una crema soffice ed omogenea .
Incorporare il cioccolato ormai tiepido e continuate a sbattere fino ad amalgamarlo completamente al composto; aggiungere il sale all’impasto e successivamente la farina, setacciata con il cacao e il lievito, un po’ alla volta, con l’aiuto di una spatola.
Versare i 2/3 dell’impasto nello stampo, posizionare gli ovetti ben distanziati premendo leggermente e versarvi sopra il resto dell’impasto.
Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti ( se utilizzate il forno ventilato cuocete a 160° per circa 35 minuti) e, prima di sfornarla, verificarne la cottura con la solita prova dello stecchino.

TORTA_OVETTI_PASQUA1L’idea di questa torta mi è venuta, tantpo per cambiare, da un video della rete.
Guardatelo: ispirerà anche voi 😉

Giorgio Pugnetti Circa Giorgio Pugnetti

Abito in provincia ma non riesco a stare più di due giorni lontano da Torino dove mi travesto da Monsu Barachin per provare e fotografare nuove pause pranzo.

Adoro viaggiare ma ancora di più le guide di viaggio: vorrei andare almeno una volta all'anno in Giappone, Londra, Napoli, NYC e in Sicilia ma mi accontento anche solo una di queste mete.

Complice mia moglie, amo fare la spesa saccheggiando mercati, supermercati e negozietti; l'importante è arrivare a casa sempre con qualcosa (di alimentare e a km 0) appena acquistato.

Parla alla tua mente

*