Torta al (chai)latte caldo

Torta al (chai)latte caldo

Una delle passioni de ilColazionista, inteso come l’insieme dei redattori, è il chai latte.

CHAI_LATTE_TORTA
Per i pochi che ancora non lo conoscono, si tratta di una bevanda molto comune in India e nel sud-est asiatico che si prepara facendo bollire le foglie di tè con le spezie nel latte o anche lasciandole solo in infusione, quindi non (un goccio di) latte nel tè, ma il tè nel latte.

In realtà in India non si beve il tè con il latte… in India si beve il latte con il tè!
Secondo infatti l’ayurveda il latte non è solo una bevanda, bensì un alimento a sé, completo e molto nutriente e quindi ’abbinamento del latte con le spezie non può che essere armonioso.
“Il latte attenua il sapore piccante delle spezie che, a loro volta, gli conferiscono una consistenza particolare. Il risultato è l’originale sapore speziato, caldo e pieno del chai, che riscalda e ispira fino alla punta dei piedi.”

Facendo ricerche sull’origine del chai latte, abbiamo scoperto che la tradizione inglese del tè delle cinque, servito sempre con un po’ di latte, viene dall’India, da dove fu importata al tempo delle colonie e rivisitata in chiave tipicamente inglese a partire dal chai.

CHAI_LATTE_TORTA2
La torta che vi presentiamo è l’unione tra questa nostra passione calda e speziata e una delle torte più fotografate e lette sui blog e social, ovvero la torta al latte caldo.
Si applica semplicemente un dato di fatto nella preparazione delle torte tipo margherita o pan di spagna: aggiungere all’impasto il latte portato quasi a bollitura insieme al burro rende la torta molto più soffice.

Tre gradi di difficolta nella preparazione del chai latte di partenza: potete partire da un tè nero in foglie con le spezie da inserire nel latte (con il burro) e portare quasi a bollitura (1), diversamente potete prendere una bustina di chai tè (con le spezie dentro) disponibili in commercio e mettere in infusione per qualche minuto nel latte caldo (2), i più pigri possono prendere addirittura le bustine di chai latte in polvere da sciogliere in acqua calda (3).

ingredienti
uova 3
farina 00 170 g
zucchero semolato 160 g
latte intero 130 ml (oppure acqua in caso si utilizzi quello in polvere)
burro 60 g
lievito chimico 6 g
tè nero (preferibilmente varietà Assam) 1 cucchiaino
mix di spezie (2 grani di Pepe nero interi, 3 semi di Cardamomo, leggermente schiacciati con il lato della lama di un coltello, 3 Chiodi di Garofano, 1 stecca di Cannella  e 1 cm di Zenzero fresco, sbucciato e finemente affettato)

preparazione
Montare molto bene le uova a t° ambiente con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Nel frattempo fare scaldare il latte (con le spezie e il tè nero) con il burro, facendo attenzione a non farlo arrivare a bollore.
Aggiungere al composto di uova e zucchero la farina e il lievito.
Filtrare il latte e, con molta cautela, versare il latte caldo poco alla volta nel composto fino ad amalgamarlo bene.

Imburrare e infarinare una tortiera di 18/20 cm di diametro e versarci dentro l’impasto.
Cuocere in forno statico a 180° per 30 minuti, verificandone la cottura con lo stecchino.
Sfornare la torta, lasciarla intiepidire e, fredda, cospargere con zucchero a velo.

CHAI_LATTE_TORTA3

Giorgio Pugnetti Circa Giorgio Pugnetti

Abito in provincia ma non riesco a stare più di due giorni lontano da Torino dove mi travesto da Monsu Barachin per provare e fotografare nuove pause pranzo.

Adoro viaggiare ma ancora di più le guide di viaggio: vorrei andare almeno una volta all'anno in Giappone, Londra, Napoli, NYC e in Sicilia ma mi accontento anche solo una di queste mete.

Complice mia moglie, amo fare la spesa saccheggiando mercati, supermercati e negozietti; l'importante è arrivare a casa sempre con qualcosa (di alimentare e a km 0) appena acquistato.

Parla alla tua mente

*