Per la serie Pinterest ci incanta: i tutorial per le brioches

tutorial brioches copertina

Spesso mi incanto su Pinterest a guardare foto di splendide e impossibili brioches. In realtà, spesso mi incanto su Pinterest e basta. Ma quando si tratta di brioches vado proprio in fissa.

Non riesco a capire come si possano creare robe simili con una pasta lievitata piena di burro che non aspetta altro che tu la tocchi per liquefarsi…

tutorial brioches 3

Ma con il tempo mi ci sono messa di impegno e qualcosa l’ho imparato. Bisogna essere veloci e, soprattutto, non pensate di improvvisare: qui è questione di calcoli e di schemi anche di prove se necessario.
Per facilitare la vita di tutte noi turbate dalle morbide e sinuose forme di questi pani dolci ho raccolto alcune immagini di tutorial a cui guardo con estrema ammirazione. Già solo l’idea di interrompere la concentrazione che mi ci vuole a fare certe torsioni con l’impasto per scattare una foto mi fa tremare.

tutorial brioches

E poi puntualmente mi ritrovo con la macchina fotografica o il telefono imburrato: non è proprio il massimo della vita.

Quindi io vivo sulle spalle dei giganti di questo settore. Ho notato che la maggior parte di queste fantastiche “trecciosità” vengono dalla Russia (mai sentito parlare di treccia russa?). Evidentemente hanno una grande tradizione di impasti arzigogolati. Che meraviglia.

tutorial brioches 2

Il Babka al cioccolato o il pane challah per me sono già acrobazie.

Eccovi dunque alcuni tutorial tratti dal pozzo senza fondo di Pinterest. C’è l’immancabile treccia tipo appunto Challah a tremila corde (scherzo sono molte meno per nostra fortuna). Poi abbiamo le roselline con il frutto incorporato che ormai vanno molto di moda e che devo assolutamente fare.

Ho scelto anche una cosa che sapessi fare anche io e si tratta di bordo fatto di cuoricini di frolla che si può declinare anche con la pasta sfoglia.

tutorial brioches 4

Due classiche brioches a forma di fiore: una versione con il cioccolato fuso e una con un ripieno di zucchero e burro.

E infine le stelle di pasta pronte per essere fritte realizzate con le bacchette di legno. Non partiamo da queste, qui si parla di grande abilità. Ma secondo me la faccenda del tutorial ci aiuta davvero tanto.

Una foto per volta, un passaggio alla volta, possiamo farcela.

La soddisfazione di vedere crescere in forno la nostra scultura di brioche sarà impareggiabile, garantito.

brioches t1

 

Tutorial: sbar.com.cn; lamagdalenarosa.blogspot.com.es; artisanbreadinfive.com; cookaround.com

E beccatevi pure il videino!