Colazione a letto, il manuale d’amore di Chef Andrea Golino

colazione a letto (1)

Non è un semplice libro di ricette, ma è un vero e proprio manuale d’amore culinario.
Con il buon cibo si può amare, sin dalle prime ore del giorno.
Colazione a letto” è il libro dello Chef Andrea Golino, edito da Giunti.
Più di  90 ricette per due persone, organizzate in 24 menu tematici tutti incentrati sull’amore.

Colazione a letto cover

A noi del blog Il Colazionista non poteva sfuggire questa novità in libreria.
Ecco di seguito la simpatica intervista realizzata direttamente con l’autore.

Chef Golino, 24 modi di declinare il primo pasto della giornata, come nasce l’idea di dedicare un libro esclusivamente alla colazione?
“Nasce da una consuetudine reale, quella di portare la colazione a letto ogni domenica alla mia fidanzata, da due anni. Adoro le idee e non volevo scrivere l’ennesimo libro di ricette, il mercato ne è pieno. Per il mio debutto editoriale, volevo scrivere un libro di idee…”

Chi l’ha ispirato?
“Interamente, esclusivamente, amorevolmente, la mia fidanzata Mariolina”

Preparare la colazione del mattino sembra una cosa semplice ma credo che non lo sia affatto. I giorni sono fitti ed è facile fare sempre le stesse cose. Qualche suggerimento per rendere anche un piccolo gesto determinante per la giornata?
“La curiosità è una delle armi più potenti dell’essere umano. Decidere che domenica prossima farò una colazione diversa da quella di questa domenica si può. E la prossima ancora diversa e così via. Non immaginate quante specialità ci siano in Italia e nel mondo. Non basta una vita per rifarle tutte. Diceva Goethe:”L’avvenire è dei curiosi”.

Andrea Golino 3 jpg

Chef Andrea Golino – foto by Sergio Vecia

Qual è la sua colazione preferita?
“Sicuramente quella della festa, di quando si ha tempo per condividere un momento intimo, la domenica o in vacanza.”

A chi è rivolto il libro?
“A tutti coloro che amano il cibo, a tutti coloro che…amano.”

Noi siamo il blog “Il Colazionista”, collezionisti di colazioni. A quanto pare anche lei ama molto il primo pasto della giornata.
“A dire la verità no: adoro la colazione della festa. Nel quotidiano, con il lavoro che incombe (che adoro) un caffè e via…”

I 24 menù presentati nel libro sono per lo più dolci, con qualche spunto dedicato al salato. Meglio prediligere il dolce al salato?
“Questione di gusti e di abitudini. Ognuno può costruirsi la propria colazione perfetta in base a ricordi, prime emozioni, imprinting, prime volte… Curioso, sembra stia parlando di persone, invece parlo di alimenti…”

Quali sono gli ingredienti giusti e che non devono mai mancare nella colazione perfetta?
“La colazione della domenica non ha regole, o meglio solo una: la scelta. Come il buffet di un albergo a 5 stelle. E’ festa, mi riposo della fatica settimanale e questo è il mio premio, quindi mi vizio. Io amo la mia fidanzata e amo preparare per lei la colazione perfetta e la colazione perfetta è quella dell’amore che metto ogni domenica in ogni pietanza.

Concludo con un esempio:

nel capitolo intitolato guarda caso  “Colazione d’amore” troneggiano krapfen e ciambelle, baguette con burro e marmellata, tutto fatto in casa, e caffellattte con tre t perché  è fumante, pronto per accogliere l’inzupposa baguette.

Se non è amore questo….:-)”

 

San Valentino: 5 idee per farvi amare di più

5 regali per farvi amare di più

Dimmi che mi ami a San Valentino con un colino per il , ad esempio.

Oppure con una colazione a letto, ton sur ton con le lenzuola del letto.

Insomma di modi per festeggiare a colazione il giorno degli innamorati ce ne sono a bizzeffe, dalle ricette alla preparazione (tenerezza!) insieme dei pancakes con la padella a forma di cuore.

Ma se siete in cerca di un regalo dell’ultimo minuto per la vostra dolce metà che ama cucinare o mangiare-o cucinare e mangiare-ecco una piccola lista di regali che potrebbero cavarvi d’impiccio e guadagnare un bacio in più.

5 regali per farvi amare di più (2)

1) Per la vostra metà maniaca del tè in tutte le sue forme.

Ecco ciò che le serve è una stampa come questa, che è una dichiarazione sobria e chic di quanto la consideriate importante nella vostra vita. Accompagnata dall’altra stampa, anche hot!

Poi aggiungeteci la nostra guida al tè perfetto, e sarete al top dell’amore.

 

spatola per dolci san valentino

2) Per rivelare il vostro amore, e magari essere ricambiati.

Regalare una spatola per dolci, con la scritta “be mine” ( sii mio/a) su sfondo rosso è un modo aggraziato e furbo di far intendere a) che siete dei conoscitori dell’argomento cucina b) che siete degli esteti.

Sfido un fanciullo che ami spignattare o una lieve ragazza che ama far dolci a non crollare ai vostri piedi.

Untitled design

3) Amare vuol dire scoprire cose nuove, mangiare cose buone, passeggiare mano nella mano.

Regalare un tour, a piedi, guidato per colazioni al cioccolato è una dichiarazione d’amore e di creatività meravigliosa.

Se siete a Torino il 15 febbraio o programmate un weekend nella bellissima città sabauda, non perdete l’occasione di scoprirne i caffè storici e la cioccolata, protagonista di questo tour promosso dalle Guide Bogianen.

Attenzione! Bisogna prenotare, le info sono qui.

Untitled design (2)

4) Avete qualcosa da farvi perdonare?

Un regalo prezioso, può non essere solo un gioiello. In ambito culinario e colazionistico, ci sono tantissimi oggetti preziosi agli occhi di ama il cibo.

Uno su tutti è la planetaria. E LA planetaria è lei, la mitica Kitchen Aid. Che sia l’equivalente di una/due rate di mutuo lo sappiamo bene, per questo è per chi potendo spendere, sa guardare il desiderio negli occhi di chi cucina.

5 regali per farvi amare di più (5)

5)La coppia navigata, può sorprendersi

Anche se siete in coppia da millenni potete ancora sorprendervi e regalare a voi e alla vostra casa un risveglio con una colazione scandinava nei sapori e… anche nella forma!

Il design nordico è meraviglioso, ricercato e si trova anche da noi. Quello in foto è un set di Iittala, la famosa e storica casa di design finalndese. Perchè non cambiare volto alla colazione, rispolverando e sorprendendo il partner?

 

Buon San Valentino!

 

 

Immagini: Lovingly simple/Williams& Sonoma/Guide Bogianen/Kitchen Aid/Pure deco