Strawberry streusel cake ovvero fragole con ‘briciole’ di frolla

Strawberry streusel cake ovvero fragole con ‘briciole’ di frolla

Come si diceva giorni fa tra le pagine di questo blog, è arrivata l’estate con alcuni dei suoi frutti più colorati, succosi e buoni: fragole e ciliegie; Monsu Barachin si butta nella mischia e propone questa e la prossima settimana due torte molto fruttate.

STREUSEL1
Oggi protagoniste le fragole (io continuo ad utilizzare le ultime dell’orto di mio suocero, poi dovrò comprarle) affogate in una pasta lievitata e ricoperte da ‘briciole’ di frolla croccante; l’idea è quella dei crumble con la frutta tipici del mondo angolossasone; in questo caso, però, lo strato di frutta e briciole è molto ridotto rispetto ai crumble tradizionali e si parla infatti di streusel, più tipico del mondo tedesco; provatela e sarete d’accordo con me che quello tra la frutta e la frolla sbriciolata (a base di burro e zucchero) è uno sposalizio perfetto.
Per rendere la torta un po’ più sana ho deciso di utilizzare metà farina 00 e metà farina integrale; voi potete decidere di usare anche solo farina 00 o 0.

per la base lievitata
farina integrale 150g
farina 00 150g
latte 125ml
uovo 1
burro 40g
zucchero 75g
lievito di birra 15g
estratto di vaniglia ½ cucchiaino
sale una punta

fragole 500g
limone, il succo di 1
zucchero semolato un cucchiaio

per lo streusel
farina 85g
zucchero 50g
burro 55g

Preparare l’impasto lievitato: far intiepidire il latte e scioglierci il lievito. Mescolare la farina con lo zucchero e il sale, aggiungere in mezzo l’uovo e il burro a temperatura ambiente, versare il latte con il lievito e impastare il tutto per qualche minuto. Coprire e lasciar lievitare per un ora/un’ora e mezza.

Nel mentre lavare le fragole e tagliarle a spicchi e spruzzarle con il limone e lo zucchero.
Preparare lo streusel sbriciolando tutti gli ingredienti con la punta delle dita fino a ottenere delle briciole piuttosto consistenti. Infine, versare l’impasto lievitato in una teglia di 20 x 30cm, foderata con della carta da forno. Appiattire con le mani in modo che l’impasto ricopra tutto il fondo della teglia, aggiungere le fragole con il loro sughetto. Infine coprire la torta con il composto sbricciolato. Infornare nella parte bassa del forno per mezz’ora/tre quarti d’ora a 180° o finché la torta sia lievitata e leggermente dorata.

Giorgio Pugnetti Circa Giorgio Pugnetti

Abito in provincia ma non riesco a stare più di due giorni lontano da Torino dove mi travesto da Monsu Barachin per provare e fotografare nuove pause pranzo.

Adoro viaggiare ma ancora di più le guide di viaggio: vorrei andare almeno una volta all'anno in Giappone, Londra, Napoli, NYC e in Sicilia ma mi accontento anche solo una di queste mete.

Complice mia moglie, amo fare la spesa saccheggiando mercati, supermercati e negozietti; l'importante è arrivare a casa sempre con qualcosa (di alimentare e a km 0) appena acquistato.

Parla alla tua mente

*