La seconda puntata di Bake Off Italia ci regala la ricetta della pasta sfoglia

La seconda puntata di Bake Off Italia ci regala la ricetta della pasta sfoglia

La seconda puntata di Bake Off Italia si è portata via Sergio, concorrente che ha osato impiattare i profiteroles come la pasta al forno, e ci ha lasciato la consapevolezza che fare la pasta sfoglia è una missione difficile al limite dei nervi saldi.

E così abbiamo visto concorrenti piangere, disperarsi, bruciare la sfoglia creata e rubare la crema della farcitura ad altri. E’ tutto comprensibile, mettetevi nei loro panni, avevano lo sguardo fisso di Knam e Clelia D’Onofrio che li soppesavano in ogni passaggio… Un filino di ansia da prestazione ci stava…

pasta sfoglia knam

Ad ogni modo, a meno che non viviate con il Maestro pasticcere o con la Lady di ferro, lui o lei che vi guardano mentre stendete la pasta sfoglia non ce l’avete.

Quindi niente scuse, zero ansia da prestazione, e mani in forno, con la ricetta per preparare la perfetta millefoglie.

Che comunque a colazione, con un bicchiere di latte freddo è sempre un gran piacere, soprattutto se avanzata dalla sera prima.
millefoglie bake off

 

INGREDIENTI PER 8 PERSONE
Per il panetto
150 g farina 00
350 gr burro

Per il pastello
350 g farina 00
150 g burro
10 g sale
150 g acqua

Per la crema pasticcera
250 ml latte intero fresco
1 baccello di vaniglia
75 g tuorlo
75 g zucchero
15 g amido di mais
5 g farina di riso
Per la farcitura
250 g mascarpone
200 g panna
60 g zucchero a velo
100 g crema pasticcera

Per la decorazione
50 g di cioccolato bianco
Acqua qb
PROCEDIMENTO
Per il pastello
Lavorare la farina con il burro, il sale e l’acqua fredda. Impastare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprire con la pellicola l’impasto e lasciar riposare per 30 minuti.

Per il panetto
Lavorare il burro e la farina e creare un panetto. Riporre in frigorifero per 20 minuti. Con l’aiuto del mattarello tirare il panetto a 2 cm. Posizionare al centro del pastello il panetto e avvolgerlo completamente. Stendere il tutto con il mattarello a 1 cm. Effettuare “la piega a tre”. Ripiegare nuovamente l’impasto ottenendo 4 strati. Coprire con la pellicola e lasciare riposare in frigorifero per un’ora. Ripetere l’operazione un’altra volta. Coprire con la pellicola e lasciare riposare in frigorifero, si creerà così la sfoglia.

Per la sfoglia
Stendere la sfoglia a 1,5 mm e trasferirla sulla placca da forno, rivestita con la carta forno.
Passare il buca sfoglia, ritagliare e cuocere a 200° C per 20 minuti, mettendo un’altra placca sopra la sfoglia. Togliere dal forno, girare la sfoglia, spolverizzarla con lo zucchero a velo su entrambi i lati.
Cuocere a 260° C per 3 minuti. Dopo tre minuti togliere dal forno la sfoglia e farla raffreddare a temperatura ambiente.

Per la crema pasticcera
Versare il latte in una casseruola. Tagliare la stecca di vaniglia in senso longitudinale e privarla della polpa. Aggiungere la polpa e la stecca di vaniglia al latte e mettere il tutto sul fuoco a scaldare.
Mettere in un’ampia ciotola l’amido e lo zucchero e frustare vigorosamente aggiungendo i tuorli.
Stemperare il composto con un po’ di latte caldo e lavorarlo con la frusta. Quando il latte bolle, eliminare la stecca di vaniglia e aggiungere il composto di uova e amidi. Far cuocere fino a che non avrà una consistenza cremosa. Continuare a mescolare bene con la frusta per evitare la formazione di grumi.
Versare la crema ottenuta in una ciotola. Coprire con pellicola e far raffreddare.

Per la farcitura
Montare la panna con lo zucchero a velo. Incorporarla al mascarpone e aggiungere il composto alla crema pasticcera. Con la crema ottenuta riempire la sac-a-poche. Disporre ciuffi di crema sulla superficie di un rettangolo di sfoglia. Coprire con un secondo strato e ripetere l’operazione per altre 3 volte, facendo così quattro strati.

Per la decorazione
Sciogliere il cioccolato bianco. Posizionare il disco di cioccolato sulla superficie della millefoglie.
Formare il cornetto di carta, riempirlo con il cioccolato e formare la scritta sul disco di cioccolato.

 

Immagini e ricetta Real Time

Federica Circa Federica

Federica Gemma, ha un gatto bianco, un marito genovese e vive a Novara. Ha scritto per diversi blog e collabora con il portale Ehabitat. Ama mangiare, scoprire posti nuovi e creare dolci. Tra le sue passioni i programmi tv sul cibo, le cotture in forno, la Finlandia e gli avanzi del giorno dopo.

Parla alla tua mente

*