PARIGI E IL BRUNCH SUL CANAL ST.MARTIN

PARIGI E IL BRUNCH SUL CANAL ST.MARTIN

CANAL_ST_MARTIN

Ritorna l’appuntamento mensile delle colazioni alternative a Parigi: oggi Monsu Barachin vi porta tra il 10° e il 19° Arrondissement, nel quartiere del Canal St. Martin e del Canal de l’Ourcq; siamo nella zona orientale di Parigi (stazioni del Metrò: République, Jaurès, Goncourt) nota per gli alti ponti in ferro girevoli che permettono di attraversarli, immortalati anche nelle scene dell’Hôtel du Nord di Marcel Carné (1938) e del Favoloso Mondo di Amélie (2001).

CANAL_ST_MARTIN4

Il consiglio è di venirci il mattino presto (anche sabato e domenica), scendere alla fermata del Metrò Crimée (linea 7) e percorrere Rue de Joinville dove tutte le mattine viene allestito un vivace mercato alimentare: i più affamati possono sgranocchiare al volo un pain au chocolat o un pezzo di fougasse, ma non spaventavi, non vi lascerò digiuni della colazione, si farà più tardi il brunch con calma.

CANAL_ST_MARTIN1

Finita Rue de Joinville, comincia il Canal de l’Ourcq sulle cui sponde incontrerete jogger, molte vélos (biciclette) e tanti parigini a passeggio come voi. Si può decidere di attaversare il canale a livello del Pont de Crimée (una delle tante chiuse suggestive sul canale) per avere una prospettiva diversa continuando fino a Place de Jaurés dove il Bassin de la Villette si interra per riemergere a livello del Quai de Jemmapes e de Valmy.

CANAL_ST_MARTIN2

Qui iniziamo ad incontrare locali, boutiques (su tutte l’innossidabile e senza tempo Antonine et Lili che da qualche anno, oltre all’abbigliamento femme/enfant, offre anche oggetti con uno stile unico per la casa e stoviglie per la prima colazione)  che si intensificano in corrispondenza del suo incrocio con Rue Faubourg du Temple.

CANAL_ST_MARTIN3

A questo punto il brunch.
Se volete seguire le tendenze e andare dove i giovani parigini si trovano per il brunch del weekend, due sono i locali CHEZ PRUNE e La MARINE, entrambi fortemente parigini e in posizione strategica con vista sul canale; se volete invece seguire il consiglio di Monsu Barachin, facendo qualche passo in più, abbandonate la folla, passate davanti all’Hotel du Nord sopramenzionato e consumate un ottimo brunch al Café la Clochette in 16 avenue Richerand proprio davanti all’ Hôpital Saint-Louis.

CANAL_ST_MARTIN6

Qui il brunch al costo di 18 euro prevede la scelta tra un piatto di terra (con formaggi e salumi/charcuterie) o pesce (nel mio caso: deliziosa tartare di salmone) con uova in crema e bacon, zuppa e insalata, baguette tostata, marmellate, burro, una bibita calda e una fredda, un dessert.
Buono, abbondante, locale non troppo affollato: uno ha tutto il tempo di godersi con calma il brunch e riacquistare le forze per nuovi giri in città.

CANAL_ST_MARTIN7

Giorgio Pugnetti Circa Giorgio Pugnetti

Abito in provincia ma non riesco a stare più di due giorni lontano da Torino dove mi travesto da Monsu Barachin per provare e fotografare nuove pause pranzo.

Adoro viaggiare ma ancora di più le guide di viaggio: vorrei andare almeno una volta all'anno in Giappone, Londra, Napoli, NYC e in Sicilia ma mi accontento anche solo una di queste mete.

Complice mia moglie, amo fare la spesa saccheggiando mercati, supermercati e negozietti; l'importante è arrivare a casa sempre con qualcosa (di alimentare e a km 0) appena acquistato.

Parla alla tua mente

*