Sosta al Next Door Cafè: “peace and love” nel centro di Copenhagen

Sosta al Next Door Cafè: “peace and love” nel centro di Copenhagen

Quando si parla di caffè e colazioni, in molti possiamo dire di avere i nostri posti preferiti dove andare per cominciare bene la giornata. Ci sono locali che ti fanno sentire a casa, che scopri un po’ per caso, ma che ti danno subito l’impressione di essere sempre stati lì ad aspettare che ti sedessi al bancone.
Scoprire il Next Door Cafe è stato più o meno così: un casuale colpo di fulmine, che ha subito lasciato il segno. Nonostante non riesca ad andarci spesso, quando mi capita di passare in zona è uno dei miei primi pensieri.

next door cafe copenhagen be nice or leave

Questo piccolo cafè dalle pareti viola si trova nel quartiere latino, nel pieno centro di Copenhagen. A solo 5 minuti a piedi dalla stazione di Nørreport e a una decina dalla stazione centrale, a due passi dalla Rådhusplads e da Tivoli, è il posto ideale per chi vuole passare un po’ di tempo in compagnia dei sorrisi dei baristi e della rilassatezza degli altri avventori.
I due proprietari, Skyler Rowland og Klaus Tange, hanno sistemato la cantina di un antico palazzo – l’età stimata è di circa 300 anni – e hanno cercato di dare vita a un locale dove potessero regnare il rispetto reciproco, l’amore per il prossimo e una bella atmosfera.E, secondo me, ci sono riusciti.
Per capire ancora meglio lo spirito dell’impresa, sul loro sito si può leggere una citazione di Skyler, che dice:

“Next Door Café è un cafe costruito sull’amore e sul rispetto, dove le persone – se vogliono – possono anche venire da sole e dove si può parlare assieme”.

next door cafè copenhagen

Cosa ci si deve aspettare quando si entra al Next Door Cafè? Un’ambiente abbastanza piccolo, con un paio di tavolini e un tavolo più grande, dove ci si può sedere accanto a degli sconosciuti. In più, qualche sgabello di fronte alle due finestre che danno sulla strada, leggermente più in alto rispetto al locale.
Prima di fermarvi a osservare tutte le cose curiose e interessanti sparse qui e là, andate al bancone e perdete un po’ di tempo nella scelta delle cose da ordinare.

C’è una piccola vetrinetta di dolci e torte “fatte con amore” dai proprietari o dagli altri baristi e pasticceri che fanno i turni in cucina. Solitamente la scelta non è ampissima, ma non siamo mai rimasti delusi e, in più, è sempre un piacere sentirsi raccontare – e consigliare – i dolci del giorno. A una fetta di torta potete abbinare un classico cappuccino, un caffè o un tè oppure, se vi va qualcosa di diverso, potete sempre optare per un succo fresco o per una delle altre numerose opzioni scritte sulla lavagna dietro a banco.

next door cafè copenhagen altarino

La lavagna, in realtà, è il vostro menu. Qui trovate tutte le bevande e i cibi che potete ordinare e saltano subito all’occhio le opzioni per la colazione. Oltre alla classica fetta di dolce, infatti, potete buttarvi su uova e bacon, pancake, yogurt e muesli. Oppure, se preferite qualcosa a metà fra una colazione, un brunch e un pranzo, ci sono varie tipologie di sandwich, anche vegetariani.

next door cafè copenhagen details

Una volta fatto l’ordine, nell’attesa guardatevi attorno. Le due cose più curiose, secondo me, sono un altarino pieno di oggetti di varissima natura e i tavoli. Questi, in particolare, racchiudono i ricordi e i segni del passaggio dei clienti, che hanno messo “sotto vetro” biglietti da visita, foto, messaggi per i proprietari, biglietti aerei. Ed è particolarmente divertente immaginare il momento in cui queste persone hanno deciso di lasciare la propria impronta qui, magari seduti proprio dove noi stiamo per affondare la forchetta in una fetta di cheesecake.

I costi non sono alti, soprattutto se si pensa che ci si trova nella zona più centrale della città.
Per me, è una piacevole sosta se si vuole uscire dalla confusione dello Strøget o se si ha bisogno di rilassarsi e fare qualche chiacchiera. Volete farvi un’idea dell’atmosfera? Date un’occhiata alla pagina Facebook Next Door Cafè, dove foto di visi sorridenti si intervallano alle ultime torte sfornate!

messages next door cafe copenhagen

 

Parla alla tua mente

*