Lemon zest, l’importanza della giusta grattugia

Lemon zest, l’importanza della giusta grattugia

Lemon zest, se bazzicate le ricette in inglese lo avrete letto mille volte, nulla di complicato alla fine trattasi di limone grattugiato. Ma come ottenere un prodotto grattugiato, che sia limone o altro, fine da dissolversi negli impasti, ma non spappolato da perdere i profumi ? La risposta è semplice serve una grattugia di ottima qualità, capace di fare microscaglie e che non strappi l’alimento. sembra facile, ma non lo è.

grat2

E’ uno strumento sottovalutato, forse perchè nell’immaginario italiano è legato soprattutto al formaggio, che forse non necessità di troppa precisione e accuratezza di taglio. Torniamo per un attimo al lemon zest. Quando ho iniziato a seguire blog di cucina cercando ricette, circa dieci anni fa, mi sembrava che tutti usassero una grattugia strana, mai vista prima da me lunga e stretta, assomigliava di più a una lima o forse era una lima. Poi Comida de mama una delle mie food blogger preferite in assoluto, in un post qualche anno dopo tira fuori il nome dell’attrezzo strampalato: Microplane. Microplane nasce come azienda produttrice di utensili per la lavorazione del legno. Certo avrei potuto cercare su google ” grattugia che sembra una lima ” , ma ero solo curiosa e non ossessionata quindi io e le Microplane ci siamo incontrate quando il destino l’ha deciso. Immaginando che l’oggettistica possa sopperire a un’incapacità cronica in cucina – sostenuta da tanta passione mal riposta 🙂 – ho deciso di acquistare anche io la mia microplane.

Lemon zest con quale microplane?

lemon zest

Certo il lemom zest servirà sempre, ma il parmigiano? e le carote? un dilemma. Ho risolto acquistando un trio, o meglio un’impugnatura e tre grattugie intercambiabili. In un istante si grattugia dal formaggio stagionato alla noce moscata con un semplice cambio di “testina”. La chicca per mamme, ma non solo, è che le verdure per i primi passati, patate, carote, zucchine si sminuzzano in un lampo senza sporcare mille attrezzi o elettrodomestici. Il cambio è facile e con una lieve pressione il gioco è fatto. In acciaio sono taglientissime e sempre perfette, lavabili in lavastoviglie senza problemi. Eleganti ve le invidieranno tutti, ma proprio tutti, io ho dovuto regalarne sia a mia madre sia a mia suocera (!) anche se in una versione più compatta, ma sempre ergonomica e super stabile.

lemon zest

Non fatevi ingannare, le grattugie non sono tutte uguali e lo capirete solo quando potrete sentire il profumo di lemon zest ottenuto con questa meraviglia americana.

 

Foto: Il Colazionista

p.s. Il post non è sponsorizzato, si tratta di attrezzatura in mio possesso da tempo e da me acquistata, semplicemente sono un cliente soddisfatto !

Circa Cristina

Agronomo intollerante al latte, moglie caffeinomane, madre impastatrice compulsiva, knitter all'ora del tè.

Parla alla tua mente

*