Le idee di StayDo. Uno spring brunch con erbe e fiori di Langa

Le idee di StayDo. Uno spring brunch con erbe e fiori di Langa

Una domenica libera e poche idee in testa?
La voglia di regalare (e regalarsi) un’esperienza diversa dalle solite?

Vi viene in aiuto StayDo, un portale di idee, iniziative ed eventi che permette a semplici interessati, turisti e viaggiatori di conoscere attività che a loro volta albergatori, ristoratori ed esperti sul territorio piemontese mettono a disposizione.STAYDO1Monsu Barachin che è prima di tutto curioso ha deciso di esplorare l’ancora (per fortuna) scarsamente conosciuta e poco glam’ Alta Langa con un brunch, quasi pranzo della domenica all’insegna delle erbe spontanee.

STAYDO2
L’Alta Langa colpisce infatti per i suoi verdi accesi che in questa stagione sa dare il meglio di sé con le erbe spontanee che Maria Pia Lottini del Bio Agriturismo Tenuta Antica con il supporto dell’esperta di erbe spontanee (nonché omeopata e consulente in tecniche olistiche) Anna Fila Robattino raccoglie e trasforma in saporiti e coloratissimi piatti.

L’ambiente è quello rustico di una vecchia cascina che negli anni Maria Pia e il marito hanno trasformato in azienda agricola biologica certificata che produce oltre a vini (Barbera d’Asti Docg, Dolcetto d’Asti Doc e Pinot Nero), anche succo d’uva, nocciola Tonda Gentile delle Langhe e confetture: elementi questi, insieme al fatto che il pane lo fanno loro con farine macinate a pietra, che vi fanno ben presagire che tipo di colazioni si consumano qui!

STAYDO4
Un menù vegetariano (ma che su richiesta può essere anche vegano o con aggiustamenti per altre eventuali intolleranze o allergie) leggero ma ricco e consistente che stupisce per l’uso creativo e saporito delle erbe; Maria Pia e Anna passano tra i tavoli e raccontano: curiosità, consigli, potenzialità per il benessere individuale.

Dopo il pasto e un profumatissimo infuso di aghi d’abete, timo serpillo e rovo Anna e Maria Pia vi porteranno in un giro conoscitivo dove, come bambini naif, vi stupirete della ricchezza verde che ci circonda.

STAYDO3
A voi appassionati della colazione e dello stare (gastronomicamente) bene Staydo riserva altre belle inziative.
Non vi resta che dare un occhiata qui.

Giorgio Pugnetti Circa Giorgio Pugnetti

Abito in provincia ma non riesco a stare più di due giorni lontano da Torino dove mi travesto da Monsu Barachin per provare e fotografare nuove pause pranzo.

Adoro viaggiare ma ancora di più le guide di viaggio: vorrei andare almeno una volta all'anno in Giappone, Londra, Napoli, NYC e in Sicilia ma mi accontento anche solo una di queste mete.

Complice mia moglie, amo fare la spesa saccheggiando mercati, supermercati e negozietti; l'importante è arrivare a casa sempre con qualcosa (di alimentare e a km 0) appena acquistato.

Parla alla tua mente

*