5 motivi per fare colazione il 1 gennaio

5 motivi per fare colazione il 1 gennaio

Untitled design (4)Se la colazione di Natale va fatta a casa, quella del primo dell’anno sarà, nella maggior parte dei casi un brunch a colpi di aspirina.

Se invece appartenete al gruppo di quelli che anche il 1 gennaio si svegliano in tempo per fare colazione (io! io!) stringiamoci in un forte abbraccio e partiamo per questa avventura culinaria insieme.

Abbiamo almeno 5 buoni motivi per fare colazione il 1 gennaio:

 

1) Chi fa colazione a Capodanno la fa tutto l’anno

Eh già, mica vorrete saltare la colazione per 365 giorni vero? Allora armiamoci di pazienza e, se sappiamo che saremo via la sera prima, prepariamo la tavola per la colazione prima. Inizieremo l’anno col piede super giusto!

2) E’ il giorno dei buoni propositi

Questo è il giorno dei buoni propositi, quindi è anche la nostra unica occasione per bere the verde a digiuno, senza zucchero, alla quarta infusione. Poi iniziate pure con gli avanzi del cenone.

3) Niente sprechi, si mangia tutto

Cosa c’è di meglio di mangiare a colazione una fetta di torta rustica avanzata dal cenone della sera prima? Coraggio, è una colazione salata!

4) E’ un giorno-non- giorno

Il primo dell’anno è un giorno-non-giorno quindi sono concesse le colazioni a tarda ora, le colazioni all’alba, le colazioni nel primo pomeriggio. Perché perdersi questa occasione?

5) Si fa tutti insieme!

Buttate giù i figli dalle brande, i mariti dal letto e le suocere dai divani in cameretta, la colazione almeno un giorno all’anno potete farla tutti insieme. Non c’è l’ufficio che chiama, il gatto che miagola ( sì c’è ma tanto eravate sveglie da prima) la scuola che incombe, e potete fare colazione con CALMA. Se siete single o solo in coppia è il vostro momento, viziatevi e sbriciolate perdutamente nel letto.

Tanti auguri di meravigliose, lunghe colazioni da tutti noi!

Immagine di copertina:hadleycourt.com

Federica Circa Federica

Federica Gemma, ha un gatto bianco, un marito genovese e vive a Novara. Ha scritto per diversi blog e collabora con il portale Ehabitat. Ama mangiare, scoprire posti nuovi e creare dolci. Tra le sue passioni i programmi tv sul cibo, le cotture in forno, la Finlandia e gli avanzi del giorno dopo.

Parla alla tua mente

*