Enrica di Bake Off Italia: se la conosci la ami ancora di più

Enrica di Bake Off Italia: se la conosci la ami ancora di più

Una voce dentro di me diceva ma come non intervisti Enrica, la nonna di tutti gli spettatori di Bake Off Italia??” 

Era una voce che mi perseguitava, e così ho dovuto metterla a tacere chiamando la concorrente più frizzante, dolce e simpatica di tutte le edizioni del programma culto di questo autunno, andato in onda su Real Time (canale 31 dgt free).

Enrica è esattamente come appariva in televisione: una signora fantastica, allegra e piena di vitalità!

enrica bake off

Rompiamo subito il ghiaccio: qual è la tua colazione?

Io mi alzo molto presto al mattino, prendo una bella tazza di caffè amaro, fatto con la moka, intorno alle 5  e la sorseggio mentre sono al computer, mi leggo la posta e guardo le notizie. Più tardi mangio una fetta biscottata con la marmellata.

La verità è che  litigavo sempre con la mia mamma perché andavo a scuola senza colazione,  la faccio quando sono in viaggio o sono in vacanza.

Hai un posto del cuore dove vai a Torino, la tua città?

Frequento un piccolo bar nella mia zona che ha i croissant buoni, in centro invece c’è una piccola pasticceria di cui non mi sovviene il nome, in cui sono stata riconosciuta  e mi hanno offerto il caffè!

Rifaresti Bake Off?

Subito!

Non domani, proprio subito! Anche con lo stesso esito. E’ stata un’esperienza ringiovanente, da rifare subito.

Mi sono trovata benissimo con i concorrenti, con lo staff alle spalle, sono stati tutti molto carini. 

Il progessor “Gnam Gnam” come l’hai ribattezzato tu (ndr Knam) è così duro davvero?

E’ severo, era la sua parte e senz’altro i nostri dolci non erano perfetti. I miei poi… molto lontani dalla perfezione.

Nei suoi giudizi è stato severo ma giusto.

enrica-bake-off_980x571

Enrica ci regali una ricetta  di dolce per queste feste?

Posso darvi una ricetta di biscotti semplici che io faccio per le colazione della domenica, da gustare anche in famiglia.

Sono quelli che piacciono ai miei nipoti!

 

Frolla montata di Enrica

300 gr burro
250 velo
2 uova
1 cucchiaino lievito
600 gr farina
1 pizzico sale
aromi

Lavora prima il burro con lo zucchero poi unisci le due uova, la farina e gli aromi. Fai riposare la pasta mezz’ora/un’ora. Stendila alta mezzo centimentro e fai i ritagli con le formine.
In forno statico già caldo a 180 per circa 15/18 minuti.

Poi, se vuoi, decori con la glassa.

Sono biscotti molto semplici, si conservano bene e hanno successo anche tra i compagni di classe dei miei nipoti.

Non so se vuoi scriverlo.. ma io uso il robot da cucina per fare la frolla… in 5 minuti impasto fatto con le mani pulite!

Knam ci faceva fare la frolla a mano, ma ti dirò… non c’è moltissima differenza!

 

Grazie Enrica! Buone Feste!

 

 

Immagini Real Time canale 31 dgt free

 

 

Federica Circa Federica

Federica Gemma, ha un gatto bianco, un marito genovese e vive a Novara. Ha scritto per diversi blog e collabora con il portale Ehabitat. Ama mangiare, scoprire posti nuovi e creare dolci. Tra le sue passioni i programmi tv sul cibo, le cotture in forno, la Finlandia e gli avanzi del giorno dopo.

Parla alla tua mente

*