Colazioni fin-de-siècle. Baden Baden e la torta Foresta Nera

Colazioni fin-de-siècle. Baden Baden e la torta Foresta Nera

Una meta per una colazione europea tipicamente autunnale? Baden Baden.

FORESTA_NERA1
Se come me, amate le atmosfere di fine secolo, a metà tra decadentismo e allure romantico allora Baden Baden è il post giusto per voi. Qui potreste rilassarvi tra le sue storiche SPA (alcune in hotel da lusso, altre accessibili a tutti) e uno shopping che non ha niente da invidiare a mete super chic come Montecarlo, Saint-Moritz o la nostra Cortina d’Ampezzo.

FORESTA_NERA1bis
Qui comunque è tutto più storico, e anche lo shopping è un’esperienza che ha le sue radici nella fine del secolo scorso, quando la città ospitava aristocratici, letterati, musicisti da mezz’Europa.
Le esperienze eno-gastronomiche oscillano tra una flûte di champagne con vista sul Kurhaus e una romantica cena a lume di candela in un ristorante gourmet, ma Monsu Barachin non può che proporvi un petit déjeuner in un locale, anch’esso di classe.

FORESTA_NERA3
Il Café König con i suoi 250 anni di storia è un posto unico per vivere un po’ questa atmosfera e per assaggiare uno dei dolci più emblematici della pasticceria tedesca, ovvero la Schwarzwälder Kirschtorte (la Torta della Foresta Nera), anche perché la Foresta Nera inizia proprio a 13 km dalla città.

FORESTA_NERA2
La fetta di torta – oltre ad essere molto buona – è bellissima: imponente, perfetta nella suddivisione precisa in strati ben definiti (anche Knam – per cui la Foresta Nera è la torta preferita – approverebbe), con la sensazione di sentire tutti i gusti che la compongono: panna, cioccolato in scaglie e nell’impasto, ciliegie sciroppate e kirsch leggermente alcolico.

FORESTA_NERA6
Per chi non ama questa torta o vuole provare altro, la scelta è molto ampia ed effettuabile anche senza conoscere il tedesco, essendo tutte le torte in esposizione nella vetrina: Sacher, Linzer Torte, Kirsch-Mohn-Streusel (con streusel e frutti di bosco), Käsekuchen (versione tedesca della cheesecake), cioccolato e ciliegie, tartellette con frutta fresca e monoporzione in stile francese.
Se ci andate adesso e la giornata è ancora tiepida potete sedere nel giardino fronte strada sotto i castagni, diversamente potete consumare in una delle sue classiche sale la vostra torta accompagnandola con un ottimo Kusmi Tea; il cappuccino è infatti poco consistente, ma il tè con un goccio di latte fresco è sicuramente la scelta migliore.

FORESTA_NERA5
König è anche cioccolateria di alta qualità e quindi potete decidere di portarvi con voi (o regalare) il ricordo di questo caffè senza tempo con una delle sue tante tavolette di cioccolato, Ganaches, Pavés, Pralinen e Trüffel (tartufi) oppure con uno dei dolci tipici delle (quasi) prossime festività natalizie, come il Christstollen.

FORESTA_NERA4

Giorgio Pugnetti Circa Giorgio Pugnetti

Abito in provincia ma non riesco a stare più di due giorni lontano da Torino dove mi travesto da Monsu Barachin per provare e fotografare nuove pause pranzo.

Adoro viaggiare ma ancora di più le guide di viaggio: vorrei andare almeno una volta all'anno in Giappone, Londra, Napoli, NYC e in Sicilia ma mi accontento anche solo una di queste mete.

Complice mia moglie, amo fare la spesa saccheggiando mercati, supermercati e negozietti; l'importante è arrivare a casa sempre con qualcosa (di alimentare e a km 0) appena acquistato.

Parla alla tua mente

*