Il Natale mette a rischio a la Colazione? Speriamo di no!

Il Natale mette a rischio a la Colazione? Speriamo di no!

Il Natale mette a rischio il momento della colazione? Ci auguriamo di no!

La “colpa” diamola alle inevitabili e interminabili abbuffate, che sono ormai una tradizione come l’albero e il Presepe…Pare proprio che il 21% degli italiani faranno a meno del primo pasto della giornata.
Errore!!! Culinario, nutrizionale e sociale.

Colazione a Natale

Photo by L’angolo di Key

Secondo una recente ricerca denominata “Colazione di Natale”, realizzata dall’Osservatorio Doxa/Aidepi (Associazione delle industrie dolciarie italiane) “Io comincio bene”, più di 10 milioni di italiani (ben il 21% della nostra popolazione), con punte del 34% tra i giovani, salteranno o ridurranno drasticamente la prima colazione durante le feste di Natale.
Sono notizie davvero preoccupanti, soprattutto per noi amanti della Colazione. Saltare il più importante pasto della giornata fa male.
Gli specialisti della nutrizione sostengono che dopo il digiuno della notte, ” sia fondamentale reintrodurre energia con una prima colazione che contenga zuccheri, proteine, minerali e vitamine. Gli zuccheri sono necessari per consentire all’organismo di svolgere attività motorie, ovvero per carburare, e soprattutto per migliorare la performance cognitiva. Ed è ancora più importante fare colazione nel periodo delle feste perché aiuta a equilibrare gli altri pasti della giornata e impedire di arrivare troppo affamati a quelli successivi. Saltarla rende più facile esagerare con le quantità».

Ma il Natale e le festività di questo periodo sono una bellissima occasione per ritrovarsi a fare colazione in famiglia, senza la fretta di correre a scuola o al lavoro.

cb915baed4d521c3c6e8149c4784e902

Foto: dreamywhitesonline.com

7 italiani su 10 la consumeranno solo a casa mentre il 30% approfitterà del tempo a disposizione delle ferie per farla anche al bar.

Io non faccio testo perché la colazione al bar è un piacevole vizio che mi tolgo spesso!!

La bella notizia – dice sempre questa indagine – è che lo “spirito natalizio” contagia anche questo momento della giornata. Infatti 1 italiano su 3 (36%) tenderà a fare colazione più del solito con tutta la famiglia riunita, dedicando tempo ed attenzione a questo momento di condivisione, con punte del 43% se ci sono bambini a casa e del 50% nel Centro Italia.

Cosa mangeranno gli italiani a colazione a Natale?
Approfitteranno degli avanzi di panettone e pandoro. Molti però opteranno ad un pasto leggero, per bilanciare le varie cene, pranzi e cenoni.

Un consiglio? Fare parecchio sport!!
Buone Feste dal vostro angolo preferito.

L’angolo di Key

Catiuscia Ceccarelli Circa Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli, giornalista pubblicista dal 2007. Copywriter e
blogger.
Resp. Marketing e Comunicazione della Ceccarelli Infissi, piccola
azienda di famiglia.
Conduce eventi culturali, fashion e sportivi.
PREMI:
Menzione Speciale al Premio Nazionale di Giornalismo “Donne e così sia”
con un articolo dedicato al caso di Lucia Annibali.

Editor del blog L'angolo di Key e collaboratrice con Donna in Affari, Cose di Casa e Arredamento.it

Parla alla tua mente

*