Il burro di arachidi ..SI PUO’ FARE!!

Il burro di arachidi ..SI PUO’ FARE!!

Ho fatto il burro di arachidi perché lo adoro. L’ho conosciuto che andavo alle medie, secoli anni fa, quando era esotico come andare alle Isole Marchesi.

La consistenza che si appiccicava ai denti e al palato, il dolce e il salato insieme, così immaginavo l’amore. Era della Calvè, era introvabile.

Oggi il burro di arachidi lo vendono ovunque eppure stenta nel nostro mercato. Che la colpa siano le pubblicità delle bustine dimagranti o della cellulite che è “una malattia”, fatto sta che l’acquisto del burro d’arachidi colpevolizza come comprare un solo bullone dal ferramenta.

Aboliamo la vergogna e facciamolo in casa, ammantandolo di sanità (potete scegliere voi gli ingredienti di prima qualità) e imbarattolandolo nel miglior modo possibile.

 

Il burro di arachidi, caposaldo delle colazioni e dei sandwich americani, può essere un favoloso ingrediente per fare biscotti e dolci.

Non sottovalutatelo.

arachidi

Ingredienti

200 gr di arachidi sgusciate

1 pizzico di sale

2 cucchiai di olio evo dal gusto delicato

1 cucchiaino di zucchero di canna

miele di acacia

La prima cosa è sbucciare le arachidi e tostarle in forno per circa 5 minuti ad alta temperatura, verranno via le pellicine e saranno pronte da frullare con il sale, lo zucchero, l’olio e alcune gocce di miele.

ingredienti burro di arachidi

Mescolate e assaggiate per capire la giusta sapidità; è un gioco di equilibri tra dolce e salato, che si basa sul non creare un composto dolciastro né estremamente salato. Dosate bene il miele mettendone a poco a poco e capendo a furia di ditate se va aggiunto, se il miele non vi piace, fa niente. Non mettetelo.

Imbarattolate in contenitori di vetro, ovviamente sterilizzati.

Va tenuto in frigo e mangiato, senza  paura.

 

 

 

 

Federica Circa Federica

Federica Gemma, ha un gatto bianco, un marito genovese e vive a Novara. Ha scritto per diversi blog e collabora con il portale Ehabitat. Ama mangiare, scoprire posti nuovi e creare dolci. Tra le sue passioni i programmi tv sul cibo, le cotture in forno, la Finlandia e gli avanzi del giorno dopo.

Parla alla tua mente

*