i preferiti estate 2015 – libri di cucina

i preferiti estate 2015 – libri di cucina

Libri di cucina, perchè ci piacciono tanto? Forse la risposta migliore è che ci troviamo mille spunti per cucinare, ricette precise nelle dosi e procedimenti dettagliati in ogni passaggio, ma non saremmo onesti.

libri di cucina

I LIBRI DI CUCINA CI SONO MAGICI

Mentre leggiamo la ricetta ci immedesiamo, come nella lettura di qualsiasi altro libro, vediamo già il risultato spettacolare sulla nostra tavola, e anche se non verrà mai non importa. Se poi le foto del libro sono belle, e lo sono quasi sempre, il testo viene addirittura dopo.

COSA PIACE AI COLAZIONISTI?

Poteva mancare Pellegrino Artusi? Assolutamente no, da leggere perchè oltre a essere un libro di cucina è uno spaccato su un mondo che forse è quasi scomparso.

Se vi piace mettere e mani in pasta – letteralmente – Pane e roba dolce, Sorelle Simili, ed. Vallardi.

Non deve mancare il libro di Julia Child Mastering the Art of French Cooking

Per la cucina del medio oriente, vi servirà Claudia Rodden La cucina del Medio Oriente e del Nord Africa

Yotam Ottolenghi, Jerusalem, tutto il mediterraneo con un po’ di Londra.

Chiacchierando con la mia amica Laura, padrona di casa di Parola Di Laura, lei consiglia i libri di Giovanni Allegro, salute e cucina, binomio che dovrebbe essere indissolubile.

libri di cucina

Abbiamo anche un suggerimento, se siete in vacanza ( o se ci vivete ) a Londra andate da Book for Cooks, libreria a tema culinario, seminari e spuntini. Ma anche Varsavia potrebbe essere una meta alternativa. Per la versione italiana restate sintonizzati.

 

Circa Cristina

Agronomo intollerante al latte, moglie caffeinomane, madre impastatrice compulsiva, knitter all'ora del tè.

Parla alla tua mente

*