A Genova, Panarello è la colazione

E’ scomodo.

Non ci sono tavolini, né sedie. Si sta in piedi e l’ambiente non è particolarmente confortevole, ma ci si va ugualmente.

 Panarello

E’ Panarello, nella sede di Genova di via Galata 67 . Ci si va per fare colazione con le panarelline, ripiene di zabaione (sì sì) o senza farcitura. Ci sono anche le classiche torte Regina e Panarello, i biscotti del Lagaccio e molto altro in vendita.

panarello

Ma noi ci siamo mangiati una panarellina allo zabaione e un cannoncino, con caffè. Caffè in tazzina griffata dalla storica P, buono come i dolci che lo accompagnavano. Non è una colazione leggera, e nemmeno facilmente digeribile. Ma ogni tanto, s’à da fà.

Chiudete gli occhi sulle briciole intorno a voi, la ressa delle persone e la scomodità del trespolo senza sedie. Tenetevi la borsa a tracolla e addentate, poi passa tutto.

Immagini: Beautiful sweet obsession

 

Panarello 

via Galata 67

Genova

Servizio: sufficiente

Ambiente: poco gradevole

Caffè e panarellina: 2,90 euro.

 

 

Federica Circa Federica

Federica Gemma, ha un gatto bianco, un marito genovese e vive a Novara. Ha scritto per diversi blog e collabora con il portale Ehabitat. Ama mangiare, scoprire posti nuovi e creare dolci. Tra le sue passioni i programmi tv sul cibo, le cotture in forno, la Finlandia e gli avanzi del giorno dopo.

Parla alla tua mente

*