Egg poacher. Ovvero come preparare facilmente uova in camicia perfette.

Egg poacher. Ovvero come preparare facilmente uova in camicia perfette.

Difficile immaginare un brunch senza uova.
Il mio (ideale) ha le uova in camicia, le famigerate poached eggs appoggiate sul pane tostato, un velo di salsa olandese e qualche fetta di salmone scozzese affumicato o del bacon croccante.
Ultimamente li sto apprezzando molto con l’avocado toast, ovvero pane tostato e avocado schiacciato e condito con sale, pepe e limone.

UOVA_IN_CAMICIA1
Ma come preparare (a casa) un uovo in camicia perfetto?
I tutorial in rete raccontano di prendere una pentola, riempirla di acqua salata e acidulata con un cucchiaio di aceto bianco e portarla a bollitura leggera; creare quindi un vortice con una frusta o un cucchiaio di legno, rompere l’uovo e tuffarlo nel vortice.
Due o tre minuti (a seconda della grandezza dell’uovo) e il vostro uovo è pronto.

UOVA_IN_CAMICIA2
Diversamente, fate come noi, e acquistate dei mini mestoli forati silicone e acciaio.
L’uovo in camicia diventa un gioco da ragazzi.
Il procedimento è lo stesso: acqua salata e acidulata in lieve bollitura, si appoggiano sul bordo della pentola i mestolini, si fanno versano le uova e dopo 2 o 3 minuti l’uovo è pronto.

A voi decidere come consumarlo.
Secondo noi, oltre che con l’avocado, sta bene con tutte le verdure verdi, e quindi broccoli, asparagi o spinaci.
Se invece per voi i poached eggs sono imprescindibili dalla salsa olandese, qui una ricetta rapida e indolore per realizzarla in meno di cinque minuti.

Photo credits: Cuisipro.

Giorgio Pugnetti Circa Giorgio Pugnetti

Abito in provincia ma non riesco a stare più di due giorni lontano da Torino dove mi travesto da Monsu Barachin per provare e fotografare nuove pause pranzo.

Adoro viaggiare ma ancora di più le guide di viaggio: vorrei andare almeno una volta all'anno in Giappone, Londra, Napoli, NYC e in Sicilia ma mi accontento anche solo una di queste mete.

Complice mia moglie, amo fare la spesa saccheggiando mercati, supermercati e negozietti; l'importante è arrivare a casa sempre con qualcosa (di alimentare e a km 0) appena acquistato.

Parla alla tua mente

*