Cruffins

Cruffins

Cruffins, mai sentiti nominare? Beh fra poco il mondo social food ne sarà invaso e #thedress sarà solo un lontano ricordo. I più attenti ne avranno già sentito parlare, per tutti gli altri ci pensiamo noi! Ovviamente tutti sappiamo cosa siano i muffin sono la produzione casalinga da forno più stopposa dell’universo, ammettiamolo una volta per tutte, per mangiarli occorre almeno un litro di . Ci hanno provato i cupcake a risollevare le sorti del povero muffin, ma è come mettersi un cappello buono per il derby di Ascot e poi uscire in pigiama, un fallimento totale.

cruffins

Cruffin,  finalmente un muffin buono

Ancora una volta gli americani dopo averci gettati nel baratro alimentare vengono a salvarci, questa volta armati di cruffins. Tutto parte da San Francisco dalla Mr. Holmes Bakehouse, piccola pasticceria piastrellata come la metropolitana, ma molto quotata e con prodotti che ci ricordano quelli che si possono trovare alla pasticceria-caffetteria sotto casa.

Cosa è un cruffin ?

La sintesi perfetta fra un croissant e un muffin. Del muffin grazie a dio mantiene solo la forma ma è fatto di pasta sfoglia, farcita al proprio interno con ogni ben di dio, si va dalla crema pasticcera al cioccolato, passando per le composte di frutta. La spolverata di zucchero a neve è d’obbligo. Indovinate un po’ ne esistono anche versioni salate. Dite addio quindi alle mille scuse che accampate di solite per non accettare un muffin, il cruffin si preannuncia travolgente e voluttuoso, più vicino al bignè che non alla orta margherita venuta male. La rivoluzione è alle porte dunque? Forse sì, le pasticcerie nostrane potrebbero riprodurli senza problemi e le versioni casalinghe non tarderanno ad arrivare grazie alla pasta sfoglia già pronta, e qui non ringrazieremo mai abbastanza Benedetta Parodi, la donna che ha sdoganato il reparto surgelati in cucina elevandolo da male assoluto a mai più senza.

cruffin

La Mr. Holmes Bakehouse è talmente nota e i suoi prodotti così rinomati da subire un furto, ma i ladri non hanno rubato denaro o cruffin, ma il libro delle ricette! I due titolari Aaron Caddel e Ry Stephen hanno dato vita a una fiorente attività molto ben veicolata anche attraverso i social, il nostro consiglio è di seguirne il profilo IG @mrholmesbakehaouse, attenti alla glicemia anche solo le immagini sono “pericolose”.

I cruffin sono assolutamente promossi non ci resta che assaggiarne la versione locale che siamo certi non stenterà ad arrivare, non fatevi trovare impreparati uscite e comprate della pasta sfoglia surgelata 😉

 

foto di mrholmesbakehaouse

Circa Cristina

Agronomo intollerante al latte, moglie caffeinomane, madre impastatrice compulsiva, knitter all'ora del tè.

Parla alla tua mente

*