Colazione sostenibile a Palazzo Lomellini: tra scambi di tazze e biscotti

Colazione sostenibile a Palazzo Lomellini: tra scambi di tazze e biscotti

Ne abbiamo parlato fino a perdere la voce, finché non è diventata realtà: la nostra prima colazione “dal vivo” a Palazzo Lomellini è stata bellissima.

Bellissima perché siete venuti in tanti, perché avete bevuto e assaggiato the verde, tisane e caffè d’orzo scambiando due chiacchiere con noi.

il colazionista

Bellissima perché avete guardato le opere di numerosi artisti, tutte dedicate all’upcycling, stringendo in mano un biscotto da mordicchiare o un croissant burroso in cui affondare i denti.

biscotti

Bellissima e sostenibile perché abbiamo usato solo materiale biodegradabile e compostabile, per non creare un rifiuto.

Bellissima e sostenibile perché avete portato le tazze per la colazione per scambiarle con quelle di qualcun altro, dando nuova vita a un oggetto.

Ne sono arrivate di bellissime, con piattino, senza, coloratissime, della Juve, delle Winx, a tinta unita, di vetro, in ceramica.

Tutte hanno trovato una nuova casa, e qualcuno con cui condividere da oggi in poi una nuova colazione.

tazze per la colazione

A tutti voi, amici che siete venuti a conoscerci di persona, amici che già ci conoscevate, al Museo, al Comune di Carmagnola, alla Pasticceria Molineris, a Novamont che ci ha regalato piatti e bicchieri,  a Equilibra che ci ha donato the e biscotti, all‘Acqua di Cherasco che ci ha rallegrato con la sua meravigliosa fragranza….un enorme e sentitissimo grazie di cuore da noi Colazionisti!

Alla prossima!

 

Federica Circa Federica

Federica Gemma, ha un gatto bianco, un marito genovese e vive a Novara. Ha scritto per diversi blog e collabora con il portale Ehabitat. Ama mangiare, scoprire posti nuovi e creare dolci. Tra le sue passioni i programmi tv sul cibo, le cotture in forno, la Finlandia e gli avanzi del giorno dopo.

Parla alla tua mente

*