Un mattino in Provenza: colazione all’ombra del Mont Ventoux

Un mattino in Provenza: colazione all’ombra del Mont Ventoux

Ci sono posti che sentiamo assolutamente nostri. Anche quando sappiamo benissimo che non lo sono come nel caso di un bed and breakfast.

Anzi, qui parliamo di “chambre d’hotes” perché questo luogo meraviglioso di cui sto per raccontarvi e che faccio quasi fatica a condividere con tutti voi (ne sono gelosissima), si trova in Francia, nella meravigliosa Provenza, ai piedi del Mont Ventoux.

Brantes Provenza

Uno di quei piccoli angoli di paradiso, almeno per me, in cui andare a ritemprarsi, a riconciliarsi e a ritrovare se stessi.  La chambre d’hotesLe Passage” si trova a Brantes, un paesino di circa 80 persone, arroccato su una collina all’ombra del gigante ventoso.

Tre camere incantevoli, una splendida terrazza piena di fiori e piante, tavolini di ferro battuto sbiaditi dal sole e un angolo ombreggiato con cuscini colorati e un grande tavolo rotondo. Proprio qui, sotto un pergolato viene preparata la colazione. Un trionfo di colori e sapori che celebrano la semplicità bella, ma bella veramente, come una tovaglia di lino bianco foderata di pizzo.

Line, la proprietaria, con la sua accoglienza discreta e delicata, porta il cesto del pane già affettato, cotto nel forno a legna della panetteria bio che si trova nel paese accanto. Posa poi sul tavolo un secondo cestino pieno di grossi e scintillanti barattoli di vetro con le marmellate e le confetture fatte da lei.

Brantes Provenza

Ciliegie, albicocche e fichi ma anche corbezzoli, arance e pasteque. Burro fresco e candido, caffè, te e succhi di frutta completano il perfetto quadro di una colazione che spesso si protrae tra chiacchiere e altro caffè, respirando il profumo di bucato steso al vento ad asciugare e guardando di tanto in tanto, la cima bianca del Ventoux.

Brantes Provenza

Quando penso a una colazione sublime io penso alla terrazza di Le Passage, a Brantes e alle marmellate di Line. Ecco rivelato il mio luogo del cuore.

 

 

Sara Circa Sara

Sara vive a Torino. Da più di 10 anni si occupa di cultura e organizzazione di eventi nella sua galleria "Evvivanoé", nata per promuovere l'arte contemporanea sul territorio. E' convinta che la creatività sia la risorsa più preziosa e che sfornare biscotti sia il rimedio per ogni male.
Adora fare colazione e soprattutto, fotografarla.

Parla alla tua mente

*