Piccola guida sul dove comprare la più buona focaccia genovese, a Genova

Piccola guida sul dove comprare la più buona focaccia genovese, a Genova

Non c’è parte d’Italia che non abbia le sue tradizioni, anche a colazione!

Genova non fa eccezione con la sua meravigliosa, aspettate lo ridico, MERAVIGLIOSA focaccia.

Parlo non di quel pallido foglio con pochi buchi che si trova nelle panetterie torinesi o milanesi, intendo proprio lei sua maestà la vera focaccia genovese.

Cosa la distingue dalle altre sorellastre piatte e secchine? Innanzitutto il connubio perfetto tra untuosità, morbidezza e croccantezza. Salata al punto giusto, morbida nelle sue viscere e subito croccante in superficie.

Una poesia di gusto e sapore.

Ogni genovese ha il suo posto del cuore per l’acquisto di questa meraviglia, che si chiede a fogli, o a mezzi fogli. Io, che un zenese l’ho sposato, posso vantare numerosi pellegrinaggi alla ricerca della focaccia perfetta.

Quindi qui io vi consiglierò i miei 3 posti del cuore, con cognizione e sapore di causa.Se poi volete suggerirmene altri, io son qui che non aspetto altro.

Ah, se vi state chiedendo come una focaccia possa entrare nel ménage della vostra colazione vi ricordo che si usa consumarla al mattino con un bicchiere di latte freddo o con un cappuccino tiepido.

Pronti?

forno di san nicola

1) Forno di San Nicola- corso Firenze 53

Siamo nel quartiere di Castelletto, nel mio forno in assoluto preferito, conosciuto grazie alla mia cara amica Valentina, che non sbaglia un colpo. La sua focaccia è quella che compro quando voglio far felice degli amici e io stessa, quando mi viene portata so dall’incarto che è una garanzia. E’ aperto la domenica, sono veloci nel servire e non perdete l’occasione di comprare anche la focaccia alle olive. Sublime.

focaccia con olive antico forno

forno di San Nicola

 

2) La Marinetta Via Lemerle 13/R – Voltri

Qui non siamo a Genova città, bensì a Voltri nella storica e leggendaria Marinetta, forno attivo dal 1946.

A questo forno e alla sua focaccia è stata dedicata una poesia da Vito Elio Petrucci 

 

A FUGASSA DA MARINETTA
A coa d’eujo
a fugassa da Marinetta
e a scrosce allegra sott’a-i denti
feuggia a-a primma canson.
Gh’è Utri, Zena,
a Liguria e o mondo;
e a coae de voeine ancon.
In ta goga mallann-a
a grann-a da sa
a l’é na perla da collann-a
Qui la focaccia è sottile, fragrante, leggermente diversa da quella strettamente genovese. Narra la leggenda (o forse è realtà) che l’avvocato Agnelli mandasse una macchina ogni settimana per avere questa focaccia da gustare.. come non essere d’accordo?

3) Pan di stella-Corso Sardegna 325 rosso

Questo forno è nel quartiere di San Fruttuoso, al confine con Marassi, lo stadio per capirci. E’ una sosta ottima se siete a Genova in missione sportiva o cercate di passare il tempo in zona attendendo che lo stadio fagociti fuori i suoi frequentatori. Non è meta di orde di turisti, il personale è gentile e la focaccia è prelibata. E’ morbida, salata, simile a quella del forno di San Nicola e anch’essa è protetta dal Consorzio.

Untitled design (7)

Già perché la focaccia è una cosa seria. Ogni forno che fa parte del Consorzio che protegge l’autenticità della focaccia genovese espone una vetrofania con il simbolo della città ( la lanterna) e la scritta “qui si produce la vera focaccia genovese”.

Buon giro!

 

 

Federica Circa Federica

Federica Gemma, ha un gatto bianco, un marito genovese e vive a Novara. Ha scritto per diversi blog e collabora con il portale Ehabitat. Ama mangiare, scoprire posti nuovi e creare dolci. Tra le sue passioni i programmi tv sul cibo, le cotture in forno, la Finlandia e gli avanzi del giorno dopo.

Parla alla tua mente

*