Egon Schiele Art Centrum: colazione al museo

Egon Schiele Art Centrum: colazione al museo

Egon Schiele Art Centrum a Cescky Krumlov, Boemia

Egon Schiele Art Centrum a Cescky Krumlov, Boemia

Le caffetterie dei musei secondo me non deludono mai. E questo qui, presso l’Egon Schiele Art Centrum infatti conferma la mia regola.

Si trova a Cesky Krumlov, paese da favola ad appena 200 chilometri a sud di Praga, in Boemia.
Forse non molti sanno che qui visse per una manciata di anni il giovane pittore Egon Schiele  (questo era il luogo che diede i natali alla madre dell’artista).

L’Egon Schiele Art Centrum è un bel museo di arte contemporanea ricavato da un edificio industriale; si affaccia sul fiume Moldava che attraversa il paese formando una “esse” e creando un suggestivo colpo d’occhio, con il castello massiccio e incombente.

pianoforte

In inverno fa molto freddo e questo locale è particolarmente accogliente con le sue luci soffuse e le sue poltroncine vintage. L’atmosfera è davvero intima e avvolgente e il tempo sembra essersi fermato, come in una fiaba incantata.

Sulla sinistra, appena entrati, c’è una stanza dedicata interamente ai bimbi: si organizzano laboratori artistici e ci sono piccoli tavoli e giochi a volontà. Nel centro del locale un bel pianoforte, cesti di vimini colmi di riviste e fiori secchi, un comodo divano di velluto e, alle pareti, opere d’arte di giovani talenti emergenti.

Prima della visita al museo (merita: si organizzano spesso mostre temporanee piuttosto interessanti) ci si gode un’ottima e robusta colazione in stile mitteleuropeo. E, se si compra il biglietto di ingresso al museo e poi ci si reca a fare colazione, insieme al caffè si ha diritto alla “pasta” del giorno: una brioche o un ottimo strudel .

Si può ordinare un espresso oppure un cappuccino, semplice o nelle varianti arricchite con panna montata, cacao e cioccolato che qui sono particolarmente apprezzate. La scelta dei te è molto ampia così come quella delle tisane.

torta lamponi

Il bancone del caffè ospita torte altissime e invitanti, crumble di frutta, e – immancabile – lo strudel di mele, vero pezzo forte del locale, fatto in casa, con cannella e uvetta.

Qui è bello fermarsi per un po’a leggere, mangiucchiare o semplicemente guardarsi intorno; tutto è interessante e piacevole e regna un’atmosfera culturale e viva ma rilassata e informale.

D’estate o di primavera il locale offre un tranquillo dehor nel cortile interno del museo. Un angolo di pace tra le pareti bianche dell’edificio, con i tavolini sotto un meraviglioso glicine profumato.

Da qui si può accedere direttamente al bookshop del museo che, oltre ai bei cataloghi d’arte contemporanea e ai libri sulla vita e le opere di Schiele, offre gadgets molto carini e ben fatti, oggetti di design e riproduzioni e stampe di molte delle opere d’arte esposte nelle sale.

lampada

 

Il prezzo è davvero conveniente, diciamo che potete concedervi, oltre alla colazione, anche una merenda pomeridiana!

Qui una fetta di torta dalle considerevoli dimensioni e un buon latte macchiato non vi costerà più di due euro, in tutto naturalmente.

Cultura sì, ma prima di tutto, una colazione come si deve!

Egon Schiele Art Centrum, Široká 71, 381 01 Český Krumlov

 

 

 

 

Sara Circa Sara

Sara vive a Cherasco, una piccola città medievale alle porte delle Langhe. Da quasi 10 anni si occupa di cultura e organizzazione di eventi nella sua galleria "Evvivanoé", nata per promuovere l'arte contemporanea sul territorio. E' convinta che la creatività sia la risorsa più preziosa e che sfornare biscotti sia il rimedio per ogni male.
Adora fare colazione e soprattutto, fotografarla.

Parla alla tua mente

*