Cafè Analog a Copenhagen e una tazza per ogni fermata della metro.

Cafè Analog a Copenhagen e una tazza per ogni fermata della metro.

A Copenhagen il caffè è una cosa seria. Capisco che per degli italiani duri e puri sia inconcepibile e, bisogna ammetterlo, spesso i danesi si concedono grandi tazze di caffè americano – e sue varianti – piuttosto che un classico espresso. Nonostante questo, però, il caffè è diventato negli anni parte integrante delle pause e dei momenti conviviali degli abitanti della capitale. Non a caso, sono stati aperti numerosi locali dove è possibile assaggiare miscele pregiate, chicchi da ogni parte del mondo e caffè preparati seguendo metodi ancora poco diffusi in Italia.
Questo amore per il caffè si porta dietro, inevitabilmente, una sfrenata passione per i cafè, locali solitamente informali dove potersi sedere a lavorare o dove prendere qualcosa da bere to-go sulla via dell’ufficio o dell’università.

È partendo da questo presupposto che non stupisce un articolo a tema caffè pubblicato pochi giorni fa su uno dei principali quotidiani danesi, il Politiken, nella sezione Ibyen, letteralmente “nella città”.
Si tratta, in sostanza, di un elenco con i migliori cafè che si possono trovare lungo le due linee della metro. Un cafè per ogni fermata. In questo modo, partendo dall’aeroporto per arrivare nel centro della città e oltre, potete stare sicuri di avere fra le mani la vostra dose di bevanda nera, senza rischiare mai di rimanerne a corto. Soprattutto per chi, al mattino, proprio non riesce a carburare senza.

mappa caffè copenhagen metro

Nonostante l’articolo sia in danese, lo consiglio a tutte le persone che – per piacere o per lavoro – si trovano di passaggio a Copenhagen. Il pezzo, infatti, fornisce una comoda mappa per riuscire a individuare in un attimo la fermata che ci interessa e il locale corrispondente.

Fra tutti i cafè elencati, ce n’è uno che mi ha incuriosito più degli altri. Si tratta dell’Analog e si trova nella zona di Amager, a sud del centro. Questo locale, infatti, si trova all’interno dell’ITU – IT University of Copenhagen – e nasce come posto dedicato agli studenti. Dopo una serie di rinnovamenti, però, da circa un anno si è ingrandito ed è diventato un punto di attrazione anche per gli “esterni”. Si trova al piano terra del palazzo e, con i suoi divanetti e le grandi vetrate, è il posto ideale in cui fermarsi a fare due chiacchiere o lavorare.

analog cafè copenhagen itu

L’apertura è gestita da studenti su base volontaria e, nonostante un po’ di (mie) perplessità iniziali, in realtà funziona abbastanza bene. Qui potete ordinare caffè, caffè latte, chai latte e anche del buon tè.
Certo, la zona non è delle più centrali e forse arrivare fin qui rimane un po’ scomodo, ma tenetelo a mente se vi viene voglia di fare una pedalata verso sud.
Sul sito ufficiale trovate gli orari di apertura e chi è di turno.
Per farvi un’idea dell’atmosfera, invece, c’è sempre la pagina Facebook, dove vengono pubblicati anche eventuali aggiornamenti su aperture, eventi, ecc.

Se invece vi trovate in un’altra zona della città, tenete a portata di mano la mappa del Politiken!

analog cafè copenhagen

 

Parla alla tua mente

*