Biscotti da tazza alla rosa: ricetta per un tagliabiscotti speciale

Biscotti da tazza alla rosa: ricetta per un tagliabiscotti speciale

Fare biscotti è in assoluto la cosa che più mi rilassa: mi rimette in pace con il mondo e il profumo che piano piano invade dolcemente la casa è per me una cura contro i brutti pensieri e ogni genere di stress.

Il tagliabiscotti è uno strumento per me indispensabile e meraviglioso…Dare una forma carina e originale alla pasta frolla fa di un semplice biscotto un dolcetto speciale, sempre diverso e dal sapore magico.

La colazione diventa un momento ancora più bello e può strappare un sorriso a chi, un po’ assonnato, prepara il caffè a tentoni.

 

guardini tagliabiscotti

 

Inoltre da qualche tempo, sono stata nominata ufficialmente “la zia dei biscotti“: capirete quant’è importante per me essere all’altezza della situazione e riuscire a stupire i piccoli destinatari dei miei esperimenti pasticceri pasticcioni!

 

guardini tagliabiscotti 2

 

Queste formine per biscotti da tazza le adoro! Ho cercato così di pensare una ricetta apposta per loro. E’ divertente inventare biscotti lasciandosi ispirare dalla forma che avranno!

Biscotti di riso alla rosa

100 gr di farina di riso

130 gr di farina 00

75 gr di zucchero

80 gr di burro

1 uovo

2 boccioli di rosa essiccati

1 cucchiaio di acqua di rose

Per prima cosa setacciare le due farine. Sbriciolare i boccioli di rosa, mescolarli bene alla farina e unire lo zucchero. Tagliare il burro freddo a pezzettini e poi, con la punta delle dita incorporarlo al composto di farina e zucchero. Bisogna ottenere delle grosse briciole. Aggiungere un uovo e il cucchiaio di acqua di rose e poi impastare il tutto, non troppo ma quanto basta per avere un composto compatto. Appiattirlo leggermente e metterlo in frigo per un paio d’ore.

Dopo questo tempo, accendere il forno a 180°C. Stendere l’impasto con il mattarello (deve essere circa 1/2 cm di spessore) avendo cura di infarinare il piano di lavoro.  Ritagliare i biscotti, disporli su una teglia imburrata e cuocere per circa 15 minuti.

Istruzioni per l’uso:

Appendere il biscotto  (o più biscotti) a una fumante tazza di te bollente, in questo caso nero e bello e forte e  assaporare il tutto con calma!

 

guardini 3

P.s. Il taglia biscotti ci è stato regalato da Guardini!

Sara Circa Sara

Sara vive a Cherasco, una piccola città medievale alle porte delle Langhe. Da quasi 10 anni si occupa di cultura e organizzazione di eventi nella sua galleria "Evvivanoé", nata per promuovere l'arte contemporanea sul territorio. E' convinta che la creatività sia la risorsa più preziosa e che sfornare biscotti sia il rimedio per ogni male.
Adora fare colazione e soprattutto, fotografarla.

Commenti

  1. complimenti x il blog…. stupendo….e grazie per la ricetta la proverò al più presto baci

Parla alla tua mente

*