Bake Off Italia, si avvicina la finale e ci sono 2 eliminati

Bake Off Italia, si avvicina la finale e ci sono 2 eliminati

Si respira aria di finale in questa rocambolesca puntata di Bake Off Italia.

Anche questo venerdì ci hanno fatto venire voglia di cambiare il forno in casa, dedicarci alla pasticceria, ingrassare come se non ci fosse un domani.

E’ stata la puntata della tenerezza e delle lacrimucce di commozione.

3 prove, la prima, quella più temuta dai concorrenti, ha voluto mettere alla prova la creatività degli aspiranti pasticceri con la torta salata. Nessuno ha osato l’abbinamento salato col pesce, tutti si sono dimostrati abbastanza cauti nell’esplorare i confini del bacon croccante.

Poi la temibile prova tecnica, con la ricetta della torta a scacchi. Due pan di Spagna bicolori, crema pasticcera, e anelli di metallo (li voglio!) per “coppare” i dischi e farli intersecare in modo che tagliando la fetta si ottenga l’effetto scacchiera.

Inutile dire quanto temevamo per Enrica, la dolce nonna di 72 anni che non si scoraggia mai, nemmeno davanti a una prova difficile come questa.

La sua torta a scacchi riesce, ma non è buona come altre in gara. Anche le torte di Erica e Alice non passano la prova del gusto di maestro Knam e lady Clelia, che quindi le arruolano per un’ultima fatidica prova: il soufflé al cioccolato. 

La nostra eroica Enrica, che non si abbatte mai, ha affrontato la prova con la sua solita ironia che ce l’ha fatta adorare, purtroppo su tre concorrenti ne è passata solo una: Alice.

Pazienza, Enrica è il personaggio di questa edizione di Bake Off Italia.

Ci ha regalato quintali di sorrisi, e va bene così. 

torta a scacchi

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

Per il pan di spagna
150 g tuorli
125 g uova intere
200 g zucchero
100 g farina
100 g fecola
50 g burro

Per il pan di spagna al cacao
200 g di uova intere
150 g di zucchero
85 g di farina
45 g di fecola
30 g di cacao

Per la crema pasticcera

500 ml latte intero fresco
1 baccello di vaniglia
120 g tuorlo
85 g zucchero
30 g amido di mais
10 g farina di riso

Per la bagna
150 ml acqua
125 g zucchero
2 stecche di vaniglia

Per la decorazione

700 ml panna
1 stecca di vaniglia
Placche di cioccolato qb

PROCEDIMENTO

Per il pan di spagna

Con la frusta elettrica montare le uova con lo zucchero e i tuorli. Sciogliere il burro. Setacciare la farina con la fecola e aggiungerle a una parte del composto di uova e zucchero, versandole a pioggia, e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto. Stemperare una parte del composto nel burro fuso. Unire il burro così alleggerito al composto e amalgamare bene. Versare in una tortiera da 26 cm imburrata e infarinata e cuocere a 180 gradi per 25 minuti.

Per il pan di spagna al cacao

Con la frusta montare le uova con lo zucchero a velocità alta.
Setacciare la farina, la fecola e il cacao e aggiungerli all’altra parte del composto di uova, mescolando dal basso verso l’alto. Versare l’impasto in una tortiera da 26 cm imburrata e infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti circa.

Per la crema pasticcera

Versare il latte in una casseruola, unire la polpa e la stecca di vaniglia, tagliata a metà per il lungo. Mescolare il tutto e far scaldare sul fuoco. Intanto mettere in un’ampia ciotola i tuorli leggermente sbattuti con lo zucchero. Aggiungere le farine setacciate, continuando a mescolare. Stemperare il composto con un po’ di latte caldo e lavorarlo con la frusta. Quando il latte bolle, eliminare la stecca di vaniglia e aggiungere il composto di uova e farina. Far cuocere fino a ottenere una consistenza densa e cremosa, continuando a mescolare bene per evitare che si formino i grumi. Versare la crema in una ciotola, coprire con la pellicola e far raffreddare.

Per la bagna

Far bollire l’acqua con lo zucchero e la vaniglia per 5 minuti.

Per la composizione della torta

Tagliare in due i pan di spagna, quindi copparli con diversi anelli concentrici (da 6 cm/10 cm/14 cm/18 cm/22 cm). Formare il primo strato partendo dall’esterno, alternando dischi di pan di spagna al cacao e dischi di pan di spagna bianco.
Bagnare i pan di spagna. Farcire con la crema pasticcera, quindi posizionare il secondo strato, partendo sempre dall’esterno, alternando i pan di spagna. Bagnare i pan di spagna e farcirli nuovamente con la crema pasticcera. Fare in totale 4 strati.

Per la decorazione

Montare la panna aromatizzata con la vaniglia. Ricoprire la torta con la panna, aiutandosi con la spatola, in modo da creare una superficie liscia. Disporre sul bordo della torta le placche di cioccolato. Completare la superficie della torta con i ciuffetti di panna. Tra ciascun ciuffetto mettere una placchetta di cioccolato.

 

Immagini e ricetta Real Time

Federica Circa Federica

Federica Gemma, ha un gatto bianco, un marito genovese e vive a Novara. Ha scritto per diversi blog e collabora con il portale Ehabitat. Ama mangiare, scoprire posti nuovi e creare dolci. Tra le sue passioni i programmi tv sul cibo, le cotture in forno, la Finlandia e gli avanzi del giorno dopo.

Parla alla tua mente

*