Se diciamo “colazione diffusa” cosa vi viene in mente?

Se diciamo “colazione diffusa” cosa vi viene in mente?

Mai sentito parlare di “albergo diffuso” ?E se vi dicessimo che esiste anche la “colazione diffusa“?
Questa idea affascinante è venuta a Scicli, splendida città siciliana in provincia di Ragusa. Il suo centro storico, monumentale capolavoro del Barocco, dal 2002 è insignito del titolo di Patrimonio dell’ Umanità da parte dell’UNESCO.

scicli_reception-rit

Amiamo Scicli e intendiamo il turismo come un’esperienza di scambio, per questo abbiamo selezionato il bello e l’autentico che la caratterizza. Il nostro stile di vita si lega al territorio che giornalmente viviamo” dichiarano sul sito di “Scicli Albergo Diffuso” coloro che hanno dato vita a questo bel progetto di turismo alternativo.

Un modo diverso di intendere il turismo: pernottare e dormire in un albergo convenzionale, magari confortevole, ma fuori dall’atmosfera del posto, non ci permette di entrare in piena sintonia con i luoghi. Spesso ci sentiamo “solo” turisti di passaggio, con la nostra guida in mano, un po’ spaesati.

L’Albergo Diffuso  invece è costituito da un gruppo di splendide camere dislocate in case tradizionali che si trovano nelle vie del centro storico cittadino. Le abitazioni sono tutte dimore ristrutturate e attrezzate a non più di 300 metri l’una dall’altra.
C’è poi il cuore dell’Albergo Diffuso, il Millenium, dove si trovano la reception per l’accoglienza, la sala comune, l’internet point, la sala diffusa e il centro dei servizi. Il viaggiatore può scegliere di soggiornare in una camera tradizionale con bagno privato e tutti i servizi oppure in una casa indipendente dotata di ogni confort.

Tra le tante offerte c’è anche la Colazione Diffusa! Da queste parti infatti la colazione è un vero e proprio rito, un piacere per il palato e per gli occhi. E anche un bel modo di ritrovarsi tutti insieme in una sala appositamente preparata per gli ospiti dell’Albergo Diffuso e non solo.

colazione_diffusa_4

La colazione è tra i più significativi momenti di incontro tra il viaggiatore e il luogo che ha deciso d esplorare, è il primo momento del viaggio, quello che da il via alla giornata“. Dichiarano i gestori dell’iniziativa. Viene preparata con amore dagli artigiani iblei, includendo i porodotti tipici locali a chilometri zero. Ogni giorno il pasto varia le sue golosità: pane appena sfornato, formaggi, marmellate artigianali, frutta fresca di stagione, torte preparate giornalmente, cioccolato di Modica, cannoli e dolci tipici di mandorle, i geli e le brioche fatte in casa. E poi latte caldo, caffè, succhi e granite. Non ci sono le solite brocche o bottiglie termiche e nemmeno bevande confezionate perché tutto viene preparato al momento, fresco e fragrante. Dal caffè, ai cappuccini alle spremute di agrumi.

Ciò che rende la colazione ancora più esaltante e affascinante è il luogo in cui si consuma: praticamente siamo nel salotto della città, tra le vie del centro storico nella splendida piazza del Municipio, chiusa al traffico e Patrimonio dell’Umanità.

Oppure ci darà il buongiorno la bellezza del salone settecentesco in cui viene servita colazione. Ogni mattina dalle 8.30 alle 10 la Colazione Diffusa è aperta a tutti, ma gli ospiti dell’Albergo Diffuso hanno sempre un posto riservato!

Alla nostra domanda se i visitatori abbiano apprezzato questa splendida idea, gli organizzatori ci rispondono che molto spesso, tra le recensioni pubblicate dai viaggiatori viene menzionata proprio la colazione come un momento bellissimo, squisito e da ricordare, in una cornice suggestiva. Anche gli abitanti si concedono spesso un momento di piacere partecipando alle colazioni diffuse con entusiasmo e riscoprendo così sapori quasi dimenticati.

scicli_vmp_6-rit

L’associazione culturale locale SEM (Spazi Espressivi Monumentali), è nata nel 2013 con lo scopo di valorizzare il patrimonio culturale ed eno-gastronomico di Scicli e di  destagionalizare il turismo.  Il team è composto da 15 giovani che provengono da realtà professionali differenti unite per dare vita a percorsi di visita nuovi, che facciano vivere i monumenti, aprendoli al pubblico in modi originali che ne esaltino la bellezza. SEM collabora a stretto contatto con l’Ospitalità e la Colazione diffusa. Vengono organizzati eventi molto belli e goderecci in mesi più tranquilli dell’anno e “Rubino/ Notte del vino” ne è un esempio calzante. Piccoli pacchetti pensati apposta per chi, fuori dalla classica stagione delle vacanze, desidera respirare la vera atmosfera dei luoghi, immersi nella calma e nella rilassatezza.

Non resta che pensarci, dare un’occhiata agli eventi e programmare un bel week end…noi ne abbiamo già una voglia matta!

Sara Circa Sara

Sara vive a Torino. Da più di 10 anni si occupa di cultura e organizzazione di eventi nella sua galleria "Evvivanoé", nata per promuovere l'arte contemporanea sul territorio. E' convinta che la creatività sia la risorsa più preziosa e che sfornare biscotti sia il rimedio per ogni male.
Adora fare colazione e soprattutto, fotografarla.

Parla alla tua mente

*